top of page

La Società Democratica Operaia, nata nel 1862, è una delle più antiche associazioni di Chiavenna ed è tutt'ora attiva come organizzazione di volontariato.
            Ha per fondamento la solidarietà fra le donne e gli uomini del lavoro e fra i popoli.
Si prefigge la difesa delle libertà civili e l'emancipazione politica e sociale anche mediante la promozione della cultura.

News...

OBBLIGHI TRASPARENZA EROGAZIONI PUBBLICHE ANNO 2021
Nella sezione "Attività - contributi e donazioni" si pubblicano le sovvenzioni, i contributi, gli incarichi retribuiti o i vantaggi economici ricevuti dalle impres
e tenute all'obbligo di pubblicità delle erogazioni pubbliche come da Art.1, commi 124-129 Legge 4/8/2017 n. 124, modificati dall’art.35 D.L. 34/2019: clicca qui per scaricare il documento

OBBLIGHI TRASPARENZA EROGAZIONI PUBBLICHE ANNO 2022

Nella sezione "Attività - contributi e donazioni" si pubblicano le sovvenzioni, i contributi, gli incarichi retribuiti o i vantaggi economici ricevuti dalle imprese tenute all'obbligo di pubblicità delle erogazioni pubbliche come da Art.1, commi 124-129 Legge 4/8/2017 n. 124, modificati dall’art.35 D.L. 34/2019: clicca qui per scaricare il documento
Convocazione assemblea 2024_page-0001.jpg

Delega - assemblea 2024: clicca qui!

Progetto senza titolo (1).png

Erogazione borsa di studio da Fondo Sociale Tullio Pench

(clicca qui per accedere direttamente alla pagina relativa)

Grazie a donazioni ricevute allo scopo di erogare borse di studio che aiutino studenti valchiavennaschi, dal 2018 si è costituito in seno alla Società Democratica Operaia di Chiavenna un fondo sociale intitolato a ricordo di Tullio Pench, figura emerita di socio della S.D.O. e di chiavennasco, al quale attingere per il suddetto scopo. L'iniziativa si ispira al valore della mutualità, ed è aperta alle donazioni che si volessero aggiungere ad incremento del fondo ed a garanzia di una sua prosecuzione temporale. Le erogazioni si vogliono inoltre ispirare al carattere di "prestito d'onore", ovvero incentivare i beneficiari, pur senza alcun vincolo, a contribuire a loro volta all’azione del fondo di solidarietà quando, avviati al lavoro, godranno di un reddito adeguato.

La scelta operata dalla commissione istituita in seno al consiglio della Società Operaia è stata quella di destinare annualmente una borsa di studio di 1000 euro ad uno studente, o studentessa, che si avvia ad intraprendere un corso universitario, considerata l'onerosità di tale percorso scolastico per i residenti in Valchiavenna. I criteri attraverso i quali verrà stilata la graduatoria che decreterà il beneficiario sono riportati nel regolamento stilato dalla commissione. L'erogazione avverrà il primo maggio, in occasione della Festa dei Lavoratori, tradizionale appuntamento alla Società Operaia di Chiavenna.

L'iniziativa si va ad aggiungere a quelle aventi lo stesso scopo attivate da Enti Locali e da altre Istituzioni od associazioni, a potenziamento del sostegno al percorso formativo, culturale e professionale, dei nostri giovani.

Le domande possono essere presentate a partire dal 1 dicembre 2023, ed entro il 31 marzo 2024.

Il regolamento è pubblicato sul sito della Società Operaia (clicca qui), www.societaoperaiachiavenna.com , ove può essere scaricata la modulistica.

Le domande e la relativa documentazione vanno inviate all'indirizzo mail societaoperaiachiavenna@gmail.com.

 

Chiavenna, 4/12/2023

5 per mille e 2 per mille

All'atto della denuncia dei redditi è possibile indicare un'associazione destinataria di una piccola, ma significativa, percentuale del proprio tributo. A questa fonte di finanziamento si rivolge anche la Società Operaia di Chiavenna. Le risorse  ricevute vengono utilizzate per il completamento del lavoro di ristrutturazione della sede sociale e del teatro di via Chiarelli, nonchè alle attività culturali e sociali che in tali sedi trovano spazio. 

Per contribuire alle nostre attività, che conoscete, o potete conoscere consultando questo sito, basta semplicemente apporre la firma nella casella delle scelte 5 per mille e/o 2 per mille a sostegno del volontariato, indicando il C.F. 81000650143.

Ringraziamo anticipatamente quanti vorranno contribuire alla riuscita ed allo sviluppo delle nostre iniziative.

bottom of page